Autore: Mauro Ghiglia

Giro della città di Bucarest 0

10 Cose da Fare nel Visitare Bucarest

Bucarest è una città di medie dimensioni con circa 1,8 milioni di abitanti ufficiali (si calcola che in totale siano circa il doppio). La città, a pianta circolare, ha un diametro di circa 26 Km con il centro fissato presso la chiesa di S. Giorgio (Sfantu Gheorghe), a pochi passi da Piazza Unirii (Piata Unirii). In questo articolo vi diamo qualche idea per visitare Bucarest. Non essendo una città molto grande, è facile visitarla in un weekend, al massimo dal Venerdì alla Domenica (basta non farsi tentare dai grandi centri commerciali). 1 – Visitare Bucarest con un City Tour Quando...

0

Acquisto di studio di consulenza a Bucarest

Un amico, Enrico, decise ad un certo punto di cedere il proprio studio di consulenza a Bucarest. Lo studio era ampiamente indipendente, anche finanziariamente, ed era formato da un direttore, una contabile autorizzata ed una decina di impiegate. Siccome Enrico aveva molte conoscenze, trovò presto un acquirente: uno studio di professionisti con sede a Conegliano Veneto e filiale a Londra. Considerando che lo studio produceva un buon reddito con la conduzione del direttore di quel momento, i nuovi proprietari si disinteressarono completamente dello studio, limitandosi ad incassarne i proventi senza neanche presentarsi ai dipendenti. Dopo sei mesi, dovettero inviare uno...

Allevamento di agnelli in Romania 0

Allevamento agnelli in Romania: attenzione a scegliere i soci

La storia che sto per raccontare ha veramente del surreale. Eppure è totalmente vera: queste sono cose che fino ad una decina d’anni fa succedevano in Romania, soprattutto in provincia. Tutto cominciò con un allevamento di agnelli in Romania. Giovanni è un’uomo semplice, in Italia fa il pastore e, visto che il mercato italiano degli agnelli è sempre fiorente, decide di aprire un allevamento in Romania, a Timisoara, assieme ad un ex dipendente romeno, Paul. Gli affari vanno bene: Giovanni compera del terreno, costituiscono una società e cominciano ad allevare ed esportare. Tutto va bene, dicevo, fino a quando i...

Documenti e burocrazia 0

Trasferimento residenza estero – Romania

La Romania è entrata nell’Unione Europea il primo Gennaio 2007. Da allora, il Paese applica le facilitazioni previste dalla normativa comunitaria per il trasferimento della residenza all’estero. I cittadini italiani, quindi, possono facilmente trasferire la propria residenza in Romania senza troppe formalità. Terminologia Domicilio (Domiciliu): è un indirizzo che i cittadini romeni possono eleggere a residenza principale e che viene indicato sul documento di identità. Residenza secondaria (Resedinta): Si tratta di un indirizzo che può essere indicato dai cittadini romeni come seconda residenza. Viene annotato sui documenti romeni con uno sticker. Diritto di residenza (Rezidenta/Permis de Sedere): È il diritto...

Newsletter AIIR n.50 / 2007

Investimenti stranieri nel 2007: stime per 7 miliardi di Euro / La crescita economica della Romania è stata frenata dalla mancanza di investimenti in agricoltura / Nuove facilitazioni per le Piccole e Medie Imprese / Continua la crescita del deficit commerciale / Indicatori finanziari / Dimissioni del Ministro della Giustizia / Mega partito presidenziale / La Commissione Europea raccomanda alla Romania un’accelerazione delle riforme della Pubblica Amministrazione e delle Finanze Pubbliche / Banca Italo Romena ha aperto la prima agenzia a Iasi / BNR: il volume dei crediti insoluti è aumentato del 24% nei primi 9 mesi del 2007 /...

Newsletter AIIR n.49 / 2007

In questo numero: Economia & Finanze pag. 1 ZEN ed ERSTE: previsioni pessimistiche per la Romania Produzione industriale in crescita Industria delle costruzioni e dei prefabbricati GEA: La competitività della Romania è messa in pericolo dalla gestione deficitaria dei Fondi Europei 9,7 miliardi di minuti Politica & Istituzioni pag. 5 Tariceanu ha rifiutato la richiesta di Basescu Il dibattito sulla tassa di prima immatricolazione Banche & Assicurazioni pag. 6 Accordo di collaborazione tra Eximbank e NRW Bank Le banche romene quest’anno danno meno profitti BNR annuncia un tasso di riferimento del 7,5% Solamente il 14% delle PMI si finanzia attraverso...

Newsletter AIIR n.48 / 2007

Niente quorum al referendum, promosso dal Presidente Traian Basescu, sull’introduzione del voto uninominale maggioritario in Romania Quorum non raggiunto al referendum sull’introduzione del voto uninominale maggioritario poiche’ ha votato solo poco piu’ del 26,51% degli elettori romeni (circa 4.851.470 persone). Per la convalida del referendum era necessaria la presenza alle urne del 50% piu’ uno dei circa 18 milioni di romeni aventi diritto di voto. L’81,36% dei romeni che si sono recati alle urne il 25 novembre 2007 ha votato a favore del voto uninominale ed il 16,17% contro. Il voto uninominale avrebbe sostituito le attuali liste di partito a...

Newsletter AIIR n.47 / 2007

Posticipata la visita del Ministro degli Esteri Massimo d’Alema in Romania programmata per fine novembre 2007 Il ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, sara’ i primi giorni della prossima settimana ad Annapolis per l’incontro sul Medio Oriente e quindi, la sua visita a Bucarest, programmata per fine novembre e’ stata rinviata. Lo ha annunciato lo stesso titolare della Farnesina in un breve incontro con la stampa italiana e romena. Insieme al suo omologo romeno, Adrian Cioroianu, D’Alema ha spiegato che, “per evitare malintesi”, e’ stato deciso di spiegare alla stampa che il rinvio della visita a Bucarest e’ dovuto a sopraggiunti...

Newsletter AIIR n.46 / 2007

La Commissione Europea ha posticipato per il 20 dicembre 2007 la data della decisione sull’eventuale attivazione della clausola di salvaguardia per l’agricoltura romena La Commissione Europea decidera’ il 20 dicembre 2007 l’eventuale attivazione della clausola di salvaguardia per l’agricoltura, se la Romania non avra’ risolto – entro il 16 dicembre – tutti i problemi per l’accreditamento completo dell’agenzia di pagamenti APIA, informa un comunicato CE. Bruxelles saluta i progressi registrati dalla Romania per l’implementazione dei sistemi di pagamenti nell’agricoltura, pero’ ha chiesto alle autorita’ romene di continuare gli sforzi per migliorare il sistema IT, per evitare la riduzione del 25%...

Newsletter AIIR n.45 / 2007

Il faccia a faccia tra le autorità romene e italiane sul tema della sicurezza si e’ aperto il 6 novembre, in occasione della visita del ministro dello Sviluppo economico Pier Luigi Bersani a Bucarest – prima missione italiana dopo la tragedia di Giovanna Reggiani, con un pesante carico di tensioni sulla sicurezza e l’immigrazione romena in Italia. Ed e’ continuata, il 7 novembre, con la visita del premier Calin Popescu Tariceanu a Roma per incontrare il presidente del consiglio Romano Prodi Pier Luigi Bersani si e’ recato, per un giorno, a Bucarest per fare il punto sui rapporti economici e...